Visitaci su facebook Condividi Visitaci su Linkedin
Studio di Consulenza Aziendale
Aree di Intervento
 
 
Diagnosi aziendale
consulenza selezione personale
Iscriviti alla nostra Newsletter

Consulenza Bancaria integrata

Consulenza direzionaleIl servizio di Consulenza Bancaria Integrata per lo Sviluppo delle Imprese rappresenta un servizio completo e professionale di assistenza ed affiancamento al management aziendale nell'individuazione dei finanziamenti specifici per l'impresa che permettono la realizzazione degli investimenti. Curiamo l'intero iter burocratico con modalità snelle e chiare, consentendo all’imprenditore di seguire, passo dopo passo, l'istruttoria della pratica senza alcuna incombenza.

La nostra 'assistenza bancaria è integrale: l'impresa è seguita dalla fase di istruttoria, fino alla fase di delibera, e nella conseguente fase di erogazione ed impiego delle somme accordate.

Mettiamo a vostra disposizione la pluriennale esperienza diretta maturata dai nostri professionisti in primari ruoli direttivi di Istituti di credito che affiancheranno il management o la proprietà nella ricerca di soluzioni appropriate alle varie problematiche finanziarie che eventualmente dovessero insorgere. Possiamo relazionarci con gli Istituti di credito della nostra clientela, intervenendo nella gestione degli affidamenti bancari, nella scelta delle più vantaggiose forme di finanziamento offerte dal mercato creditizio, trattandone il relativo costo sia in termini di tassi che di spese ed oneri accessori, avvalendosi altresì della collaborazione esterna di funzionari di banca in quiescenza che hanno ricoperto, a loro volta, incarichi qualificati nei rispettivi Istituti di credito.

Il servizio di Consulenza Bancaria Integrata ci qualifica come partner ed interlocutore unico dell’imprenditore cliente, assistito in tutti gli aspetti riguardanti la gestione delle relazioni con i propri partner finanziari. Forniamo all’imprenditore il capitale intellettuale e le capacità di esecuzione necessari per recuperare il controllo dei rapporti finanziari di cui è parte.

I rapporti tra le aziende e gli Istituti di credito, anche a seguito di Basilea 2 e dell’attuale crisi dei mercati finanziari, risultano sempre più complessi.

Da gennaio 2006 non è più sufficiente che l’imprenditore offra garanzie reali e personali per ottenere l’accesso alle fonti di finanziamento bancarie: determinanti risultano, piuttosto, le garanzie aziendali, vale a dire l’elaborazione e la condivisione di piani strategici di investimento, di informazioni gestionali periodiche, di bilanci certificati, di analisi della gestione pregressa e delle sue proiezioni future.

Le banche classificano le aziende in ragione dell’assorbimento di patrimonio che l’erogazione del credito a loro favore determina, privilegiando quelle aziende che assicurano accantonamenti più contenuti, attraverso l’applicazione di minori interessi sul credito e la concessione di maggiori facilitazioni. Business plan, report periodici, nuovi parametri di valutazione e finanziari (rating, ROE, DSCR, TIR), complicano le relazioni che le banche intrattengono con i propri clienti corporate.
 
Appaiono strategiche, quindi, anche per le PMI, figure specialistiche, quali il CFO (Chief Financial Officer) o Responsabile Finanza, che gestiscano i rapporti con gli Istituti di credito.

Solo realtà più dimensionate, tuttavia, possono permettersi di sostenere i costi connessi alla presenza nel proprio organigramma di una simile figura. Le nostre professionalità, provenienti da primari Istituti di credito nazionali, gestiscono, per conto e nell’interesse dell’imprenditore, tutti i rapporti bancari intrattenuti dall’impresa, sia per le esigenze ordinarie che per operazioni straordinarie, quali, ad esempio, finanziamenti per acquisizioni o specifici investimenti.

I nostri professionisti in consulenza bancaria intergrata gestiscono tutti i rapporti con i finanziatori, dalla contrattazione fino al closing del finanziamento, analizzando la documentazione contrattuale e le condizioni più favorevoli. Saranno inoltre prodotti e forniti periodicamente alle banche business plan e report periodici, favorendo pertanto dialogo e trasparenza, oltre al miglioramento del rating così come previsto da Basilea 2.

Sarà intrapreso un percorso di progressiva ottimizzazione della struttura finanziaria mediante strumenti di pianificazione e simulazione.

Verrà fornita assistenza in tutte le fasi che riguardano l’ottenimento di finanziamenti di medie/grandi dimensioni relativi ad investimenti e specifici progetti, quali nuove sedi e stabilimenti, impianti e macchinari, acquisizioni, internazionalizzazione. Strumenti di pianificazione e controllo, quali Business Plan e Reporting Periodico, agevoleranno l’accesso al credito.

Cureremo altresì l’individuazione di più Istituti, selezionando le offerte migliori.

E per i finanziamenti di maggiore importo, che risultino eccessivamente impegnativi per un singolo soggetto finanziatore, potranno essere attivati contatti tra più Istituti, finalizzati alla organizzazione di sindacati di banche, fornendo i servizi di business planning e di elaborazione dell’information memorandum, di selezione e coordinamento delle banche facenti parte del pool in tutte le fasi del processo.

Il servizio di consulenza bancaria include inoltre l’assistenza finalizzata all'ottenimento di contributi di finanza agevolata e/o a fondo perduto per le imprese industriali (L. 488/92 - L. 140/92 - L. 215/92 - L. 598/94), commerciali (L. 488/92 - L. 215/92 - L. 449/97 - L.R. 28/99), artigiane (L. 215/92 - LR1), che costituiscono un'importante opportunità che sovente l’imprenditore finisce per non cogliere a causa dei tempi che il continuo monitoraggio dei canali di diffusione delle relative informazioni impone.

 

 

 

Privacy e Cookies - Realizzazione sito e posizionamento - SWM Studio Web Modica